ABC tira “The Great American Baking Show” tra le accuse di molestie sessuali del giudice

ABC ha tirato The Great American Baking Show off air, in seguito alle affermazioni secondo cui uno dei suoi giudici, Johnny Iuzzini, aveva molestato sessualmente e mostrato un comportamento violento nei confronti dei lavoratori durante il suo incarico 2002-2011 come pasticcere presso Jean-Georges a New York.

Mic ha pubblicato un articolo questa settimana in cui sono state esposte quattro nuove accuse contro Iuzzini, in seguito alla sua prima relazione di novembre in cui quattro ex dipendenti hanno affermato di aver subito molestie sessuali o abusato di loro. Sulla scia delle ultime affermazioni, la ABC ha preso la decisione di interrompere la messa in onda della seconda stagione di The Great American Baking Show, che ha debuttato una settimana fa, il 7 dicembre.

“Alla luce delle accuse che hanno recentemente portato alla nostra attenzione, ABC ha concluso la sua relazione con Johnny Iuzzini e non trasmetterà il resto degli episodi di The Great American Baking Show”, ha detto un portavoce della ABC in una dichiarazione a Varietà. “L’ABC prende molto sul serio argomenti come quelli descritti nelle accuse ed è giunto alla conclusione che violano i nostri standard di condotta Il vincitore di questa stagione sarà annunciato in un secondo momento Episodi di” The Great Christmas Light Fight “e” CMA ” Country Christmas ‘prenderà il suo posto questa settimana e la prossima. “

Iuzzini ha rilasciato una dichiarazione a Mic che ha detto che le nuove accuse sono “semplicemente false”, affermando “c’è una differenza tra l’accettare la responsabilità per la mia immaturità e permettere che vengano segnalate false accuse e accuse”.

Ha anche negato molte delle prime affermazioni fatte contro di lui, e in una precedente dichiarazione, ha detto che erano imprecise o che non ricordava di averle fatte. “Nessuno voleva far del male alle persone, tuttavia devo assumermi la responsabilità se qualcuno dei membri della mia squadra si sente a disagio con le mie parole o le mie azioni, indipendentemente dal mio intento o dal mio ricordo”, si legge in parte nella sua dichiarazione.

Nel rapporto iniziale di Mic, quattro donne che hanno fatto rapporto a Iuzzini tra il 2009 e il 2011 al ristorante di New York Jean-Georges hanno descritto un ambiente “dilagante per gli episodi di molestie sessuali”. Una donna ha detto che Iuzzini gli ha messo la lingua nell’orecchio “tre o quattro volte” in occasioni separate, mentre altri hanno riferito che avrebbe usato utensili da cucina per toccare le staffie femminili sui glutei, e “stare dietro di te molto da vicino e respirare sul collo “.

Un portavoce di Jean-Georges ha detto a Mic che il marchio non può commentare su questioni che coinvolgono dipendenti attuali o precedenti. “Prendiamo molto sul serio il problema del benessere dei dipendenti e abbiamo lavorato duramente per assicurarci che i dipendenti abbiano un ambiente sicuro in cui lavorare”, ha detto il rappresentante in una e-mail.

Segui Delish su Instagram.

Scarica il Delish App.