Panera è ufficialmente Test-Running Bread senza glutine

Pane, mela o patatine? Quelli con sensibilità al glutine potrebbero non essere più relegati a raccogliere mele da abbinare alla loro zuppa di cheddar di broccoli al Panera Bread: la catena nazionale di sandwich sta ora testando pane senza glutine. Ancora più importante, questo significa che le persone con malattia celiaca potrebbero alla fine smettere di passare sulla ciotola del pane amato.

Il ristorante fast casual attira i clienti con prodotti appena sfornati, ma non ci sono pani o pasticcini senza glutine. Ma ora Panera vuole cambiarlo. Yahoo riporta che il marchio distribuirà un rotolo di focaccia al rosmarino senza glutine in 15 negozi a Detroit alla fine di ottobre e estenderà l’offerta al resto del paese entro la seconda metà del 2016.

È importante notare che il ristorante chiama questo nuovo prodotto “consapevole del glutine” perché, anche se è prodotto in una struttura senza glutine con ingredienti privi di glutine, verrà visualizzato e conservato insieme alle normali voci di menu. Questo provoca un grosso problema per quelli con una sensibilità estrema al glutine. Inoltre, costerà $ 1,50 in più rispetto alle sue controparti convenzionali come un panino, 75 centesimi in più come contorno per insalate e zuppe e $ 1 in più da solo.

Gli attuali piatti senza glutine di Panera includono insalate (senza crostini), coppe di frutta, peperoncino di tacchino e una manciata di zuppe. E questo è per una ragione – il capo pasticciere del marchio, Tom Gumpel, si sente molto fermamente riguardo alla modifica. “Sono andato a calci e ad urlare nel mondo del pane senza glutine come un fornaio artigianale”, ha detto a Yahoo. “C’è poco o nessun pane senza glutine di buona qualità in questo paese, e ho mangiato ogni fetta che c’è”. Ha anche aggiunto che rimuovere il glutine rimuove la sua elasticità e la capacità di salire.

Il passaggio a GF è stato annunciato non solo dall’allergia, che riguarda solo l’1% degli Stati Uniti, ma dalla crescente popolarità della dieta. Segue anche la recente rimozione del marchio di ingredienti e aromi artificiali. Secondo un rappresentante dell’associazione Specialty Foods, esiste una chiara domanda di articoli senza glutine, ma la sua capacità di resistenza come tendenza a lungo termine rispetto a una moda dietetica è in discussione. Dovremo aspettare e vedere come funziona, non solo a Panera ma anche ai suoi concorrenti di fast food.

Segui Delish su Instagram.

Loading...