Passeggero multato $ 500 per aver portato il suo spuntino in volo Delta attraverso la dogana

Sono le tre ora del tuo volo. Hai esaurito la selezione dei film, ti stai arrabbiando e sei irrequieto, ma proprio mentre tornerai a giocare a Uno da solo, il carrello dei pasti arriva in crociera lungo il corridoio e gli occhi si illuminano. Non perché qualcosa di stravagante sta arrivando, ma perché il cibo gratis è un buon cibo. Per un passeggero del Delta, tuttavia, le conseguenze non valevano affatto l’omaggio. La mela del suo pasto in volo le ha fatto pagare una multa di $ 500.

Crystal Tadlock stava volando alla prima tappa di lei tstrappare a casa da Parigi quando le è stata data una mela avvolta nella plastica con il logo di Delta su di esso da un inserviente come parte del servizio pasti in volo, ha riferito KDVR.

Tadlock ha detto a KDVR che ha gettato la frutta nella sua borsa per avere su di lei secondo volo casa a Denver, ma la sua borsa è stata perquisita a caso da un agente di protezione doganale e di frontiera mentre attraversava la dogana durante una sosta a New York.

Spiegò all’agente che aveva ricevuto lo spuntino dalla compagnia aerea e le chiese se poteva buttarla fuori o mangiarla. Ha detto che l’agente ha detto di no, e invece le ha dato una multa enorme.

“Mi aveva chiesto se il mio viaggio in Francia fosse costoso e ho detto, ‘Sì.’ Non ho davvero capito perché stava facendo quella domanda, e poi ha detto ‘Sta diventando molto più costoso dopo che ti ho fatto pagare $ 500. “Disse Tadlock KDVR.

Tadlock è pronto a combattere il biglietto in tribunale per pagare. “È davvero sfortunato che qualcuno debba attraversarlo e essere trattato come un criminale per un pezzo di frutta”, ha aggiunto.

Abbiamo contattato la dogana e la pattuglia di frontiera statunitensi per un commento, ma non ci siamo ancora sentiti.

Segui Delish su Instagram.

Loading...