Margarita Poke Cake

Un morso di questa torta poke ti farà urlare “Margarit-yeah!”

I rendimenti:

12

Tempo di preparazione:

0

ore

25

min

Tempo totale:

1

ora

50

min

ingredienti
Farina per tutti gli usi, per spolverare
1
mix di torta alla vaniglia e ingredienti per la scatola
Per il ripieno
1
14-once. può addolcire latte condensato
1/2 c.
crema pesante
1/3 c.
succo di lime appena spremuto
1 cucchiaio.
scorza di lime grattugiata
1 cucchiaio.
Tequila
2
gocce di colorante alimentare verde (opzionale)
Per la glassa
1 c.
burro ammorbidito
5 c.
zucchero a velo
1/4 c.
succo di lime
1/4 c.
Tequila
Sale grosso, per guarnire
Limes, tagliati a metà di lune, per guarnire
Scorza di lime, per guarnire
Ombrelli da cocktail, per guarnire
Indicazioni
  1. Preriscaldare il forno a 350º. Ungere una padella da 9 “-x-13” con lo spray da cucina e spolverare con farina Preparare la miscela di torte seguendo le istruzioni della confezione Versare l’impasto nella teglia preparata e cuocere fino a quando uno stecchino esce pulito, circa 25 minuti Lascia raffreddare 10 minuti.
  2. Usando il fondo di un cucchiaio di legno, fai dei buchi su tutta la torta.
  3. Preparare il ripieno: in una ciotola media, mescolare insieme latte condensato zuccherato, panna acida, succo di lime e scorza e tequila. Piegare in colorante alimentare, se si utilizza.
  4. Versare il ripieno sui buchi poke e stenderlo con una spatola. Refrigerare 1 ora.
  5. Nel frattempo, fai la glassa alla tequila: in una grande ciotola, unisci burro, metà dello zucchero a velo, succo di lime e tequila. Utilizzando un miscelatore manuale, battere fino a che liscio. Aggiungere il resto dello zucchero a velo e battere fino a soffice.
  6. Distribuire la glassa sulla torta e guarnire con sale grosso, lime, scorza di lime e ombrelli.

Margherita Poke Cake

John Komar